Feature

NUOVA LAND ROVER DEFENDER: RIDEFINIRE LA GAMMA DI CAPACITÀ

La Defender è stata sempre sinonimo di forza. Il nuovo modello è la più robusta e capace Land Rover di sempre e affianca il nuovo pianale ad innovative tecnologie e ad uno sperimentato hardware, per creare la Defender del ventunesimo secolo.

  •  
  • Un nuovo capitolo di capacità e compostezza: La più iconica 4x4 al mondo, per oltre 70 anni scelta di elezione per gli amanti dell'avventura e per ogni spedizione, è stata reinventata.
  • La rinnovata famiglia Defender: L'originale 4x4 rinasce per il ventunesimo secolo; la pratica Defender 110 stabilisce i nuovi standard di robustezza e capacità. Seguiranno i modelli commerciali ed una 90 tre porte.
  • Inarrestabile capacità: Il nuovo pianale D7x offre un'altezza da terra di 291 mm, angoli di attacco (38°) e di uscita (40°) ottimizzati e sospensioni indipendenti pneumatiche o a molle*.
  • Tecnologia della trasmissione: trasmissione a due gamme di velocità, differenziale centrale bloccabile, differenziale posteriore bloccabile, Configurable Terrain Response per l’ottimizzazione su qualsiasi terreno.
  • Guida coinvolgente: La gratificante maneggevolezza su strada con il sistema Adaptive Dynamics regala un'esperienza di guida coinvolgente e un eccezionale comfort sui lunghi percorsi e su qualsiasi terreno.
  • Capacità nascoste La massima profondità di guado di 900 mm con modalità Wade del Terrain Response 2, dona al guidatore una sicurezza impareggiabile nell'affrontare i guadi.
  • Regina del traino: La nuova Defender in 4x4 traina fino a 3.500 kg e dispone di un'intera suite di dispositivi di assistenza alla guida, incluso il sistema semiautonomo Advanced Tow Assist.
  • Pronta per ogni spedizione: Un carico utile massimo di 900 kg e fino a 300 kg di carico statico sul tetto si combinano con i nuovi livelli di comfort di guida per rendere la nuova Defender la 4x4 definitiva sui lunghi percorsi dell'avventura.
  • Occhi che vedono tutto: Il ClearSight Rear View aumenta la visibilità posteriore mentre la tecnologia ClearSight Ground View rende "invisibile" il cofano, consentendo di vedere la zona di terreno antistante le ruote anteriori
  • Per scegliere e configurare il proprio modello: www.landrover.it/Defender
  •  
LOOKS TOUGH, IS TOUGH: THE NEW LAND ROVER DEFENDER
LOOKS TOUGH, IS TOUGH: THE NEW LAND ROVER DEFENDER
LOOKS TOUGH, IS TOUGH: THE NEW LAND ROVER DEFENDER

10 settembre 2019 - La Defender è stata sempre sinonimo di forza. Il nuovo modello è la più robusta e capace Land Rover di sempre e affianca il nuovo pianale ad innovative tecnologie e ad uno sperimentato hardware, per creare la Defender del ventunesimo secolo.

La struttura monoscocca in alluminio del nuovo pianale D7x è la più rigida mai prodotta da Land Rover, con una rigidità torsionale pari a 29 kNm/grado, tre volte quella delle tradizionali strutture scocca/telaio. Queste solide fondamenta sono la base perfetta per il sistema di sospensioni indipendenti, la scatola di rinvio a due velocità e la trazione permanente.

Il Configurable Terrain Response che debutta sulla nuova Defender consente la regolazione accuratissima delle impostazioni del veicolo per adattarle, con una precisione mai vista prima, alle condizioni di viaggio.

Il Terrain Response 2 include una nuova funzione Wade, che dà una maggiore sicurezza al guidatore al momento di affrontare un guado, ottimizzando opportunamente tutti i sistemi del veicolo.

Con la sua trasformata gamma di capacità e maneggevolezza su strada, la Defender è in una classe a sé stante.

Il Team di ingegneri e designer è stato fin dall’inizio concorde nello stabilire che la nuova famiglia Defender dovesse offrire le versioni 90 e 110, con il caratteristico profilo e il portellone incernierato lateralmente, e che fosse dotata di uno strapuntino anteriore centrale.

Abbiamo ripreso tutte le stupefacenti capacità Defender e i suoi interni minimalisti e funzionali per reinventare l'icona del ventunesimo secolo. La Nuova Defender ci permette di lavorare in modo diverso, di ampliare i suoi confini, di realizzare l'impensabile, senza nulla perdere del carattere e dell'autenticità dell'originale. Fin dall'inizio eravamo ossessionati dalla funzionalità, partendo dalla scelta dei materiali giusti per arrivare allo stato dell'arte della connettività. Il risultato non è solo la più capace Land Rover di sempre, ma un veicolo moderno e molto confortevole che le persone ameranno guidare.

Nick Rogers
Executive Director, Product Engineering, Jaguar Land Rover

Scocca forte e robusta

Per preservare il famoso profilo Defender, consentire la realizzazione dei diversi tipi di carrozzeria, ed infine montare la gamma più recente di propulsori elettrificati, Land Rover ha sviluppato il pianale D7x. Questa è una combinazione di praticità, flessibilità e capacità, quanto ci si attende da una 4x4 chiamata Defender, e non condivide un solo pannello della scocca con un'altra Land Rover. Un tale impegno nei riguardi dell'integrità ingegneristica spiega come la Defender abbia una sua propria linea di montaggio nella fabbrica di Nitra, in Slovacchia.

Alzando la posizione della scocca di 20 mm rispetto all'attuale gamma dei grandi SUV Land Rover, e riposizionando alcuni elementi inclusa la batteria e i circuiti di raffreddamento, gli ingegneri Land Rover hanno potuto ridurre al massimo gli sbalzi anteriormente e posteriormente, garantendo così eccezionali angoli di attacco e uscita, rispettivamente di 38 e 40 gradi. Con un passo di 3.022 mm (99 mm più lungo di quello Discovery) la 110 presenta un angolo di dosso di 28 gradi (31 sulla 90) che assicura un eccellente geometria off-road*.

Il ridotto sbalzo posteriore, identico per i due modelli, è reso possibile dal posizionamento esterno della ruota di scorta dove è prontamente accessibile nel fuoristrada; il caratteristico portellone incernierato lateralmente è progettato in modo che vi si possa assicurare qualsiasi combinazione di pneumatico e cerchio.

L'ampia scelta dei cerchi da 18-19-20 e 22 pollici spazia dai semplici cerchi Gloss White in acciaio da 18" ai 22" Gloss Black in lega a 5 razze. Con la disponibilità di pneumatici all-season e off-road, tutti con un diametro esterno di rotolamento di 815mm, la Defender è disponibile con la più ampia impronta a terra di ogni altra Land Rover - per un'impareggiabile trazione, e grip in ogni circostanza. Sono disponibili presso le Concessionarie di alcuni mercati gli pneumatici Specialist Professional Off-road, per chi desidera il massimo della capacità e della robustezza.

Chassis sofisticato

La struttura monoscocca sviluppata per la nuova Defender è la più rigida mai prodotta da Land Rover e sopporta 6,5 tonnellate di carico a strappo sui punti di ancoraggio. Questa scocca rigida è la base perfetta per l'avanzato chassis 4x4 a ruote indipendenti. Le sospensioni a doppi bracci oscillanti anteriori e le posteriori Integral Link ottimizzano le prestazioni in off-road e garantiscono un'eccellente maneggevolezza, offrendo anche la scelta fra molle elicoidali o pneumatiche.

Il familiare layout delle sospensioni impiega componenti completamente nuovi per garantire una durata di classe mondiale, con nuovi subtelai in acciaio, e con giunti sferici e boccole maggiorati e progettati per resistere ai severi impatti dell'off-road - le ruote possono sopportare fino a sette tonnellate di carico verticale sulla scocca****. Il risultato è una Defender con un'inimitabile gamma di capacità, che combina il comfort nei lunghi viaggi alle caratteristiche di maneggevolezza, alla risposta immediata e alle prestazioni off-road senza pari.

Il sistema Adaptive Dynamics è disponibile con le Electronic Air Suspension, per consentire al guidatore una taratura fine delle caratteristiche di guida. Gli ammortizzatori adattivi del sistema controllano i movimenti della scocca 500 volte al secondo con una risposta quasi istantanea per l'ottimale controllo ed il massimo comfort.

L'introduzione delle sospensioni pneumatiche contribuisce a trasformare la maneggevolezza della nuova 4x4 su strada, ed anche le sue capacità all-terrain, aumentando l'altezza di marcia in off-road di 75 mm e garantendo un comfort eccezionale su qualsiasi superficie. 70 mm di altezza in più vogliono dire che il sistema pneumatico può sollevare la scocca, ove necessario, fino ad un massimo di 145 mm, mentre l'Elegant Arrival abbassa automaticamente la scocca di 50 mm per facilitare la discesa o la salita dei passeggeri.

La sicurezza che ispira la Defender e il suo passo deciso risaltano particolarmente nell'off-road, dove entra in gioco la massima articolazione delle ruote, di ben 500 mm. Può affrontare inclinazioni laterali di 45 gradi e pendenze di 45 gradi con l'usuale compostezza, ma la vera trasformazione avviene su strada, dove la Defender si dimostra agile e coinvolgente.

Una gamma di capacità trasformata pone la Defender in una classe a parte. La trazione integrale permanente, il cambio automatico a doppia gamma di velocità, il differenziale centrale e il differenziale posteriore bloccabile in opzione assicurano tutto l'hardware necessario per eccellere sulla sabbia sciolta del deserto, nel gelo della tundra artica e in qualsiasi altra situazione intermedia.

Volevamo mantenere intatta l'esperienza di guida analogica e connessa del passato aggiungendovi il comfort e la maneggevolezza più moderni. La vecchia Defender era divertente da guidare, ma aveva dei difetti. La nuova Defender è altrettanto divertente, ma senza i difetti. Il risultato è una 4x4 che è fantastico guidare su qualsiasi terreno, e che ti fa sentire riposato anche dopo un lungo viaggio. Eppure traina 3.500 kg, sopporta fino a 168 kg di carico dinamico sul tetto e supera guadi profondi 900 mm.

Mike Cross
Chief Engineer, Vehicle Integrity, Jaguar Land Rover

Configurable Terrain Response

Land Rover ha introdotto una serie di tecnologie per impiegare al meglio tutte le capacità che i clienti si aspettano da una Defender, incluso il sistema brevettato Terrain Response. La tecnologia del Configurable Terrain Response consente al guidatore - tramite il touchscreen del nuovo infotainment Pivi Pro - la regolazione accurata dei dispositivi del veicolo per adattarlo con la massima precisione alle condizioni di viaggio*.

Sulla Defender originale si bloccava manualmente il differenziale centrale agendo sul selettore delle gamme di velocità. Sulla nuova Defender si può prevenire lo slittamento fra gli assali tramite le opzioni Centre Slip Limited (autobloccante sul differenziale centrale) e Centre and Rear Slip Limited (autobloccante sui differenziali centrale e posteriore), dal controller centrale, sul touchscreen. Inoltre è disponibile la scelta fra tre tarature della risposta dell'acceleratore e della trasmissione, dello sterzo e del controllo della trazione, che permette sia ai più esperti che ai meno capaci, di regolare il setup del veicolo come desiderano. Il sistema consente di salvare quattro profili individuali, cosicché vari guidatori possano rapidamente attivare le regolazioni preferite.

In alternativa la modalità Auto del Terrain Response 2 può riconoscere la superficie del terreno e configurare il veicolo senza input del guidatore.

La Defender è anche la prima Land Rover ad offrire un programma Wade all'interno del menu del Terrain Response 2. La nuova funzione ammorbidisce automaticamente la risposta all'acceleratore, regola riscaldamento e ventilazione su ricircolo aria, blocca la trasmissione e regola l'altezza di marcia su off-road, mentre si attiva la schermata Wade Sensing sul sistema di infotainment. Questo mostra al guidatore la profondità dell'acqua, gli infonde una sensazione di maggiore sicurezza nei guadi profondi, e gli consente di sfruttare appieno la profondità massima di guado, di ben 900 mm, della Defender. In uscita dal guado, Wade applica brevemente i freni per pulire e asciugare i dischi.

Nel fuoristrada più impegnativo si dimostrano particolarmente utili le funzioni Land Rover All-Terrain Progress Control e ClearSight Ground View che eliminano, rispettivamente, lo stress procurato dal mantenere un avanzamento lentissimo e mostrano l'area antistante il veicolo, normalmente non visibile, sullo schermo centrale.

Traino e carico

La robustezza della scocca Defender si rivela preziosa al momento di trainare rimorchi pesanti (capacità max 3.500 kg) o di caricare pesantemente il veicolo: per questo è a disposizione una gamma completa di ganci di traino e portapacchi da tetto. Le tecnologie allo stato dell'arte comprendono l’Advanced Tow Assist: questo facilita la retromarcia col rimorchio, che il guidatore può sterzare con la punta delle dita, tramite un semplice controllo rotativo posizionato sulla consolle centrale. Novità per la Defender, la visualizzazione sul touchscreen centrale proiettata dal dispositivo è in 3D.

La scocca ultraforte è pronta per ogni avventura; il carico massimo dinamico sul tetto, di 168 kg, è perfetto sia per campeggiare che per caricare eventuali attrezzature. Per contro il carico massimo statico sul tetto, di 300 kg, consente di accessoriare il veicolo con la tenda da tetto, trasformando la Defender in una casa all-terrain lontano da casa.

Vano di carico versatile

Il vano di carico conserva tutta la praticità Defender; quello della 110, occupato a tutta altezza, offre una capacità di 1.075 litri. Abbattendo i sedili della seconda fila il volume disponibile è di 2.380 litri. La Defender, con un carico utile massimo di 900 kg, (110 P400) si dimostra quindi degna erede della sua iconica stirpe. ****

Volume bagagliaio 110, cinque posti 110, 5+2 posti
Massima capacità di carico, dietro la terza fila (fino al tetto):  n/a  231 litri
Massima capacità di carico, dietro la seconda fila (fino alla cintura): 646 litri 464 litri
Massima capacità di carico, dietro la seconda fila fino al tetto:    1.075 litri 916 litri
Massima capacità di carico fino al tetto (seconda fila ripiegata): 2.380 litri   2.233 litri

La seconda fila di sedili è suddivisibile 40:20:40 per la massima praticità; le guide sul pavimento del vano di carico si abbinano ad una gamma di accessori di ancoraggio del carico che impediscono lo spostamento dei colli più piccoli durante la marcia. Una Security Box con serratura, fornisce una protezione aggiuntiva durante le spedizioni - il contenitore in acciaio heavy-duty è fissato sulle guide del vano di carico, ed è abbastanza grande da contenere tablet, laptop ed altri oggetti di valore†.

Inoltre la Defender offre un porta guanti con serratura da 5,8 litri, e profonde tasche nelle portiere. La traversa a vista funge anche da mensola, aggiungendo uno spazio portaoggetti, scoperto, per 6,9 litri.

La Defender è sempre stata la compagna perfetta per le avventure all'aperto, e il nuovo modello continuerà ad esserla. Il copri bagagliaio diventa un tappetino da picnic, utile anche per cambiare gli stivali sul terreno fangoso. I materiali lavabili in lavatrice, o semplicemente con la canna dell'acqua, sono un altro esempio della praticità e robustezza della Defender.

Il bagagliaio è ampio, versatile e intelligente. Interruttori posti all'interno del portellone consentono di regolare l'altezza posteriore di marcia delle sospensioni pneumatiche e di azionare il gancio di traino estraibile, ove presente, per facilitare l'aggancio del rimorchio. Sono disponibili anche ganci di traino multi-altezze e amovibili, per utilizzare al meglio i 3.500 kg di capacità massima di traino della Defender.

Reinventando e aggiornando gli interni delle vecchie Serie e delle Defender, la nuova Defender acquisisce anche un durevole pavimento in gomma con soglie a filo, che permette di spazzolare facilmente l'interno dopo avventure nella polvere o nel fango. Sono disponibili tappetini per un look più prestigioso, facilmente rimovibili, per esporre il durevole pavimento sottostante, quando necessario.

Tecnologia frenante di nuova generazione

La nuova Defender è la prima Land Rover a montare la tecnologia dei freni di nuova generazione, più rapida e silenziosa dei sistemi tradizionali, più sicura e che migliora l'esperienza di guida. Un pistone, controllato da un attuatore a sua volta azionato dal pedale del freno, applica lo sforzo frenante, con un controllo molto più preciso.

Il sistema dimostra tutta la sua efficacia nelle manovre in off-road a bassa velocità e, quando sono operativi il Controllo della Trazione e l'Autonomous Emergency Braking, può bloccare una ruota in soli 150 millisecondi (300 con un sistema convenzionale).

Nell'impiego quotidiano sono utilissimi l'Hill Launch Assist con Enhanced Hill Hold, che impediscono l'arretramento del veicolo nelle partenze in salita, e con una transizione più dolce, in ogni ambiente, fra il rilascio freni e l'applicazione della coppia motrice.

Provata in situazioni estreme

PROVATA IN SITUAZIONI ESTREME: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
PROVATA IN SITUAZIONI ESTREME: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
PROVATA IN SITUAZIONI ESTREME: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER

La Defender è capace di grandi cose; i punti di ancoraggio anteriori e posteriori possono sopportare rispettivamente sforzi di trazione di dieci e nove tonnellate.

Durante il programma di sviluppo, gli ingegneri Land Rover sono riusciti a completare, per la prima volta, i percorsi delle iconiche piste del Moab, negli USA, inclusi l'Hell’s Revenge, il Poison Spider e le Steel Bender Trails. A più breve distanza da casa, la Defender ha superato i più impegnativi test di durata Land Rover presso la sede di Gaydon. Durante uno di questi, la Defender ha sopportato ripetuti impatti su un marciapiede alto 200 mm a 40 km/h***.

TESTING AND DEVELOPMENT - THE NEW LAND ROVER DEFENDER

Le capacità della Defender in cifre*

Lunghezza

4.758mm (5.018mm con ruota di scorta)

Larghezza

2.008mm (specchietti ripiegati)

Altezza

1.967mm

Passo

3.022mm (2.587mm la 90)

Diam. di volta   

12,84m

   
Sbalzo ant.

845mm

Sbalzo post.

891mm (1.151 inclusa ruota di scorta)

   
Angolo di attacco

38 gradi

Angolo di uscita

40 gradi

Angolo di rampa

28 gradi (31 per la 90)

Luce libera da terra

291mm

Articolazione

500mm

Profondità max di guado

900mm

   
Carico max su tetto 

168kg / 300kg (dinamico / statico)

Massa max rimorchiabile

3.500 kg (UK, Europa e ROW)

Carico utile max

900kg (110 P400)

* in altezza off-road
*** Modelli con cerchi da 18" e 19"--e pneumatici off-road 
**** Dati relativi alla cinque posti. Se è presente la terza fila opzionale, 231-litri, 916-litri e 2.233-litri rispettivamente
† solo 110 5 posti