Feature

NUOVA LAND ROVER DEFENDER: LA DEFENDER DEL VENTUNESIMO SECOLO

La nuova Defender del ventunesimo secolo impiega le più recenti tecnologie per offrire nuovi livelli di connettività, capacità e praticità

  • Efficienza: il Mild Hybrid a 48 Volt (MHEV) sarà poi affiancato da un Plug In Electric Vehicle (PHEV) in grado di viaggiare con la sola propulsione elettrica* con efficienza e prestazioni sostenibili. Disponibilità di una completa gamma di propulsori diesel e benzina fin dal lancio.
  • Architettura dell'impianto elettrico di nuova generazione: l'Advanced Electrical Vehicle Architecture (EVA 2.0) sottende la tecnologia connessa, rendendo la Defender un super computer all-terrain.
  • Un passo in avanti: il Software-Over-The-Air aggiorna costantemente fino a 14 moduli di controllo: la Defender migliorerà col tempo e sarà perfino in grado di essere aggiornata da remoto.
  • Infotainment di prossima generazione: debutta sulla Defender il nuovo software Pivi Pro di Land Rover. Questo recentissimo sistema è costantemente attivo, è più veloce e semplice da usare e consente di collegare contemporaneamente due smartphone**.
  • La Defender digitale: un touchscreen intuitivo da 10" compatibile con Apple CarPlay e Android Auto offre una più vasta gamma di funzioni**.
  • Nuova Activity Key: impermeabile e indossabile, il nuovo orologio Activity Key funziona indipendentemente dal telecomando, consentendo di sbloccare e bloccare la Defender direttamente dal polso.
  • Posizione di guida dominante: i dispositivi ClearSight Ground View e ClearSight Rear View incrementano sostanzialmente la visibilità grazie alla visualizzazione 3D a schermo, quando sono in uso i sistemi Advanced Tow Assist e Wade Sensing.
  • Head-up off-road: il Display Head Up a colori fornisce tutte le informazioni su strada e fuori, e comprende la nuova funzione video, che proietta le informazioni più importanti direttamente di fronte al guidatore
  • Remote Pack: utilizzando un'app su uno smartphone è possibile conoscere il livello carburante, la location del veicolo e i suoi spostamenti, oltre a controllarne il climatizzatore
  • Per scegliere e configurare il proprio modello: www.landrover.com/Defender

CONFIGURA LA TUA NUOVA DEFENDER

 

CLICK QUI www.landrover.com/Defender
KAZAKHSTAN: NEW LAND ROVER DEFENDER EXPEDITION 001

Tecnologia

10 settembre 2019 - Oltre sette decenni di innovazioni pionieristiche hanno visto Land Rover all'avanguardia delle capacità all-terrain e dell'avventura. La nuova Defender del ventunesimo secolo impiega le più recenti tecnologie per offrire nuovi livelli di connettività, capacità e praticità.

La nuova generazione Land Rover di architettura elettronica del veicolo, chiamata EVA 2.0, sottende la rivoluzione digitale, supporta gli aggiornamenti del Software-Over-The-Air (SOTA) che assicurano che la Defender migliorerà col passare del tempo, e consente di montare il nuovo sistema di infotainment Land Rover veloce e intuitivo, Pivi Pro.

Sotto il cofano, sarà disponibile fin dal lancio un Mild Hybrid (MHEV) che il prossimo anno verrà affiancato da un efficiente Plug-in (PHEV) capace di viaggiare silenziosamente a zero emissioni in modalità elettrica; la Defender è quindi pronta per l'oggi, e progettata per il domani. ª

La nuova Defender è una 4x4 a prova di futuro per il ventunesimo secolo, che si avvale delle più recenti tecnologie per ottimizzare l'efficienza, incrementare le capacità e rivoluzionare la connettività. Con le motorizzazioni ibride plug-in, gli aggiornamenti software ricevuti da remoto e la prossima generazione di infotainment sempre attivo la nuova Defender è pionieristica oggi quanto la Land Rover originale del 1948.

Alex Heslop
Director of Electrical Engineering, Jaguar Land Rover

Proprio come le capacità dinamiche della Defender sono sottese dal nuovo pianale, le tecnologie connesse sono consentite dal nuovo EVA 2.0 che supporta la prossima generazione di sistemi di assistenza alla guida e di comodità per i clienti. In totale 85 ECU lavorano insieme per trasformare la nuova Defender in un super computer all-terrain, capace di gestire 21.000 messaggi di rete contemporaneamente.

Software-Over-The-Air

La rete, a prova di futuro G5, porta la tecnologia SOTA al prossimo livello assicurando che la Defender operi sempre con il più recente software disponibile. Fino a 14 moduli elettronici di bordo, mai così numerosi su una Jaguar Land Rover, possono ricevere gli aggiornamenti senza dover visitare la Concessionaria Land Rover. Così la Defender migliorerà col tempo, e questa tecnologia è disponibile per qualsiasi avventura - è sufficiente una connessione dati. In località isolate un telefono satellitare potrebbe scaricare i dati per installazione.

Per tutta la vita della Defender la diagnostica interna avvertirà del sorgere di un problema, possibilmente prevenendolo o risolvendolo automaticamente, giacché la connessione dati sostituisce il tradizionale toolkit.

Gli aggiornamenti software sono inviati alla Defender e scaricati in background impiegando il piano dati del veicolo. Una volta terminata la procedura un segnale avvertirà della disponibilità degli aggiornamenti, e si potrà pianificare l'installazione per l'orario preferito.

I clienti potranno essere costantemente connessi con l’Online Pack* che prevede dati illimitati per streaming di musica, previsioni del tempo e agenda in movimento. Acquistando il pacchetto Onboard Wi-Fi tutti i passeggeri potranno connettersi con un'antenna separata che offrirà il miglior servizio possibile.

Ispirandosi ai recenti dispositivi mobili, la nuova Defender si avvale di tecnologie orientate al cliente allo stato dell'arte, inclusi i processori Snapdragon e gli avanzati sistemi operativi QNX.

Infotainment Pivi Pro

Sempre la tecnologia verso il cliente ha guidato lo sviluppo del più veloce e intuitivo sistema di infotainment Jaguar Land Rover, che debutta sulla Defender. Il sistema, ispirato ai più recenti smartphone e azionato tramite il touchscreen centrale da 10", è costantemente attivo garantendo quindi una risposta istantanea, anche quando si avvia il veicolo per la prima volta.

Con l'alimentazione di una batteria di back-up interna, l'inizializzazione del navigatore impiega pochi secondi, mentre un semplice menu presenta le funzioni più comuni direttamente sull'home screen, riducendo le possibilità di distrazione del guidatore. Il layout, ridisegnato e facilmente customizzabile, riduce del 50% il numero dei passaggi necessari rispetto ai sistemi precedenti ed incorpora una base di ricarica wireless oltre ad Apple CarPlay e Android Auto, per un’integrazione intuitiva con lo smartphone. La tecnologia Bluetooth può anche collegare due telefoni simultaneamente.

Il nuovo sistema di navigazione usa algoritmi di autoapprendimento e indicazioni dinamiche per ottimizzare la scelta della rotta, mentre il sistema Smart Voice Guidance sa anche cancellare le istruzioni audio se si sta viaggiando in un ambiente conosciuto. Le mappe saranno sempre aggiornate grazie alla tecnologia SOTA. In combinazione con l'Interactive Driver Display da 12,3”, l'avanzato sistema impiega mappe 3D in alta definizione all'interno della strumentazione, lasciando libero il touchscreen centrale per i controlli ed altre applicazioni.

Gli strumenti digitali ad alta risoluzione possono essere configurati come coppia di quadranti convenzionali, navigazione in 3D a pieno schermo o con una combinazione dei due, consentendo al guidatore di ottimizzare il display a seconda delle circostanze e delle preferenze.

I clienti possono tracciare e intervenire su alcune funzionalità della nuova Defender da lontano, impiegando la Remote tracking technology di Land Rover, che permette di controllare la posizione del veicolo, il livello carburante, il blocco e sblocco delle portiere e la regolazione del clima prima della partenza.

INTERNI IRRESISTIBILI: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
INTERNI IRRESISTIBILI: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
INTERNI IRRESISTIBILI: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER

Le cause di distrazione del guidatore sono ridotte al minimo grazie all’Head-up Display (HUD) Land Rover di seconda generazione. Lo schermo TFT retroilluminato mostra al guidatore le informazioni chiave, mentre la nuova funzione video può replicare le schermate del touchscreen centrale - incluse le immagini grafiche di articolazione - per aiutare il guidatore in situazioni di off-road.

La nuova Electrical Vehicle Architecture di Land Rover, la videocamera puntata in avanti, gli avanzati sensori di ultrasuoni e il potente network da 3Gbit/s supportano un completo ventaglio di tecnologie di assistenza alla guida. Videocamera e sensori sono comandati da un singolo processore integrato, o domain controller, per ottimizzare la sicurezza.

Questi dispositivi comprendono la 3D Surround Camera, che offre una vista a 360 gradi a due dimensioni, e una nuova prospettiva 3D dell'area circostante, sia su strada che in off-road. Il sistema offre a schermo una visualizzazione aumentata quando si impiegano il Tow Sensing, il Wade Sensing e il ClearSight Ground View, per migliorare la visibilità intorno al veicolo.

Per mantenere la piena visibilità posteriore, tutte le Defender ordinate con strapuntino monteranno anche il dispositivo ClearSight Rear View. Al tocco di un pulsante, lo specchio interno senza cornice si trasforma in uno schermo digitale che riporta le immagini riprese da una videocamera posteriore ad alta definizione, montata sul retro del veicolo.

Questa tecnologia intelligente rende efficacemente invisibili i montanti posteriori e la ruota di scorta, oltre ad offrire un campo visivo di 50 gradi, eliminando i punti ciechi posteriori. La camera da 1,7 megapixel è efficace anche in condizioni di scarsa illuminazione, e ha un rivestimento idrofobico per mantenerne l'efficacia anche con pioggia o fango.

Il Driver Assist Pack comprende l'Adaptive Cruise Control, il Rear Pre-Collision Monitor, (che aziona automaticamente le luci di emergenza per avvertire i veicoli che seguono se questi non rallentano) il Blind Spot Assist, il Rear Traffic Monitor e il Clear Exit Monitor.

L'elenco dei sistemi di assistenza alla guida comprende l’Emergency Braking, il Lane Keep Assist, il Traffic Sign Recognition, il Cruise Control con Speed Limiter, il Driver Condition Monitor e sensori di parcheggio anteriori e posteriori, mentre gli avanzati controlli dello chassis sono affidati all'iperveloce network Flexray. Sono inoltre disponibili sistemi Audio Meridian TM da 6, 10 e 14 diffusori (questi ultimi più subwoofer) che erogano 180W, 400W e 700W di potenza all'amplificatore, e caratterizzati da una eccezionale qualità sonora.

INTERNI IRRESISTIBILI: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
INTERNI IRRESISTIBILI: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
INTERNI IRRESISTIBILI: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER

Rimanete connessi

Una completa dotazione di prese di corrente in cabina manterrà costantemente connessione e carica di tutti i dispositivi portatili dei passeggeri, sia che si tratti di apparecchiature per scaricare musica in streaming che di accessori da campeggio. La prima fila dispone di due prese a 12 V e due USB, una delle quali è dietro lo schermo centrale - posizionata così per limitare la lunghezza dei cavi se la si usa per alimentare una dash cam.

La seconda fila dispone di 2 prese USB ed un paio di punti di ricarica a 12 V; quando è presente la terza fila vi si aggiungono una presa USB ed una a 12 Volt. Anche il vano di carico ha la sua presa a 12 Volt ed una presa domestica a 220 Volt a tre poli.

Un piccolo tocco in più è rappresentato dalla disponibilità di prese USB sui sedili anteriori, che consentono ai passeggeri della seconda fila di caricare i loro dispositivi usando contemporaneamente i supporti per tablet Click and Go.

Tecnologia sicura dei telecomandi

Lo stato dell'arte della tecnologia keyless si avvale della cybersecurity, con ricetrasmettitori Ultra Wide Band che prevengono i furti mediante clonazione dei dispositivi. JLR è stato il primo costruttore a introdurre il sistema di accesso senza chiave e la nuova Defender ne usa un innovativo setup per resistere ai relay attack e soddisfare i più severi standard di sicurezza mondiali.

Oltre al paio di telecomandi standard, è disponibile una Activity Key di seconda generazione. Il dispositivo impermeabile (4 BAR), indossabile e a prova d'urto oggi incorpora un orologio LCD. Portato al polso consente di sbloccare le portiere e avviare il motore - senza lo handshake elettronico prima necessario per bloccare e sbloccare il veicolo. Invece i clienti potranno accedere alla Defender, o bloccarla, usando un pulsante sull’orologio o la funzione accesso senza chiave***.

ON-ROAD COMFORT: THE NEW LAND ROVER DEFENDER

Motorizzazioni

New Defender will be available with a wide range of powertrains including Plug-In Hybrid Electric Vehicle (PHEV) and Mild Hybrid Electric Vehicle (MHEV) technologies and a range of advanced and efficient Ingenium petrol and diesel engines, all fitted with intelligent Stop/Start technology to minimise emissions.* The advanced P400e PHEV powertrain will join the range next year and with it comes the promise of silent zero-emissions driving in EV mode.

At launch, diesel power comes from a choice of four-cylinder D200 or D240 engines, with sequential twin turbo technology providing 430Nm of torque to optimise performance and economy. The D200 delivers fuel economy of 37.2mpg (7.6 l/100km) and 0-100km/h in 10.3 seconds (0-60mph in 9.9 seconds) while the more powerful D240 matches the 200PS for efficiency while accelerating from 0-100km/h in 9.1 seconds (0-60mph in 8.7 seconds). Both provide competitive CO2 emissions of 199g/km (NEDC equivalent).º

Petrol customers will be able to choose between a turbocharged four-cylinder P300 engine and an efficient six-cylinder P400 MHEV powertrain. The 300PS unit uses an advanced twin-scroll turbo for smooth performance and efficiency, accelerating from 0-100km/h in 8.1 seconds (0-60mph in 7.7 seconds) with CO2 emissions as low as 227g/km (NEDC equivalent).º

OFF-ROAD CAPABILITY: THE NEW LAND ROVER DEFENDER 110

L'unità MHEV recupera l'energia normalmente dissipata in decelerazione e la redistribuisce per ottimizzare l'efficienza. 
Il sei cilindri in linea Ingenium a benzina monta un turbo twin scroll convenzionale e un moderno compressore volumetrico elettrico a 48 Volt, con uno starter azionato a cinghia al posto dell'alternatore per assistere il motore a benzina, e una batteria agli ioni di litio da 48 Volt per immagazzinare l'energia di recupero. Grazie alla combinazione di queste avanzate tecnologie la potenza erogata è di 400 CV con 550 Nm di coppia, l'accelerazione da 0 a 100 km/h è di 6,1 secondi, i consumi registrano soli 9,6 l/100km e le emissioni di CO2 a partire da 219 g/km (equivalente NEDC).º


Tutti i propulsori sono abbinati ad una trasmissione automatica ZF a 8 rapporti, e due gamme di velocità, con i rapporti più corti necessari per il fuoristrada, quando è richiesto un maggiore controllo.

PROVATA IN SITUAZIONI ESTREME: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
PROVATA IN SITUAZIONI ESTREME: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER
PROVATA IN SITUAZIONI ESTREME: LA NUOVA LAND ROVER DEFENDER

Provata in situazioni estreme

Per assicurare che i sistemi elettrici siano robusti come il resto del veicolo, la Defender ha affrontato l’ “enhanced validation testing", costato 37 milioni di investimenti in impianti ed infrastrutture. L'EVA 2.0 ha quindi superato il più intenso programma di sviluppo mai completato dalla Società, assicurando che ogni aspetto del veicolo sia all'altezza della sua fama.

* A seconda dei mercati
** Tutti i dispositivi del veicolo dovrebbero essere impiegati dal solo guidatore, e quando le condizioni di sicurezza lo consentono. Il guidatore deve assicurarsi di avere costantemente il pieno controllo del veicolo
*** Disponibile a metà 2020
ª L'autonomia può variare a seconda delle condizioni del veicolo e della batteria, della situazione ambientale, del percorso e dello stile di guida.
º I valori riportati sono risultati dai test ufficiali del costruttore in ottemperanza alla legislazione EU. Per soli fini comparativi. I dati reali possono differire. I dati di consumo ed emissioni possono variare a seconda dello stile di guida, condizioni ambientali carico ed accessori. Tutti i dati sono relativi alla sola Defender 110